Translate

lunedì 23 gennaio 2017

Avvicendamenti nella CP di Pescara: Macrì nuovo secondo, Catino capo operativo a Bari

CAPITANERIA DI PORTO. AVVICENDAMENTI AL VERTICE

Da questa mattina il Capitano di Vascello Enrico Macrì ha assunto l’incarico di Vice Comandante della Capitaneria di porto di Pescara, sede di Direzione Marittima dell’Abruzzo e del Molise.
Il Comandante Macrì, già in servizio presso la Capitaneria di porto di Pescara dal settembre 2012, ha sino a ieri ricoperto l’incarico di Capo Reparto Tecnico/Amministrativo occupandosi, tra l’altro, della complessa vicenda legata alle operazioni di dragaggio del porto realizzate negli anni 2013/2014 e della campagna di tutela ambientale esperita negli alvei dei Fiumi Pescara e Saline negli anni 2015/2016.
Il Capitano di Vascello Antonio Catino, già Vice Comandante della Capitaneria di porto, è invece stato trasferito presso la Direzione Marittima di Bari, dove ha assunto il prestigioso incarico di Capo Reparto Operazioni.
Si invia, in allegato, un breve Curriculum Vitae del nuovo Vice Comandante Capitano di Vascello Enrico Macrì.-

Capitano di Vascello (CP) Enrico G. MACRI’

Informazioni Anagrafiche
Nato a Milazzo (ME) il 14/02/1967 è coniugato con la Sig. Amalia Vernaleone e padre di una bambina di 12 anni.
Titoli di Studio
Laurea in Economia e Commercio, Master in “Security and Intelligence”.
Attività di servizio
Vincitore del concorso a nomina diretta, ha frequentato l’Accademia Navale di Livorno l’A.A.1991/1992. Ultimato il corso ha prestato servizio presso le Capitanerie di porto di Ravenna, di Brindisi e di Gallipoli. Nel periodo 1999/2001, epoca di massima affluenza sulle coste pugliesi degli immigrati provenienti via mare, è stato Comandante dell’Ufficio Circondariale marittimo di Otranto (LE) e, nel periodo 2010/2012, è stato Comandante della Capitaneria di porto di Imperia. A Pescara dal settembre 2012 con l’incarico di Capo reparto Tecnico/Amministrativo e Coordinatore Regionale delle attività Port State Control si è occupato in prima persona, tra l’altro, delle complicate operazioni di dragaggio del porto degli anni 2013/2014 e della campagna di tutela ambientale esperita sul Fiume Pescara degli 2015/2016.
Ha altresì espletano numerosi incarichi di Forza Armata quali Giudice d’Arma presso il Tribunale Militare di Bari ed Ufficiale Inquirente in procedimenti disciplinari di Stato, nonché Ufficiale accompagnatore nell’imbarco su nave mercantile degli Ufficiali CP frequentatori del 5° anno dell’Accademia Navale.
Abilitazioni/Meriti
Abilitato Port State Control Officer (PSCO) dal 1997 e Duly Authorized Officer (DAO) dal 2003, dal 2007 ha conseguito l’abilitazione di operatore NBC (Nucleare, batteriologico, chimico) ed dal 2011 l’abilitazione OPSA (Operatore Polivalente di Soccorso Acquatico). E’ stato altresì abilitato all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale.
Specializzato nella materia della sicurezza della navigazione, a seguito di numerosi corsi di qualificazione, è stato destinatario di numerosi encomi, elogi e compiacimenti, anche da parte di Organismi internazionali, oltre che insignito delle onorificenze di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, della Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana, della Croce d’oro per 25 anni di anzianità di servizio militare, di Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e di Cavaliere dell’Ordine di S. Agata della Repubblica di S. Marino.-



___________________________­­___
2° Capo Np/pn GAMBUTO Giuseppe
DIREZIONE MARITTIMA PESCARA
Segreteria del Direttore Marittimo
Ufficio Studi e Relazione Esterne
Piazza della Marina, 1 65126 - PESCARA
tel: 085/694040 (int. 107) - Fax: 085/4510117

Nessun commento:

Posta un commento